La Colatura; come usarla

LA COLATURA

La colatura di menaica è un estratto del liquido che fuoriesce dalla salagione delle alici di menaica.

A tutti gli effetti si può definire un sale liquido al sapore di alici sotto sale.

Il suo uso in cucina è molto vasto, il piatto più comune sono gli “SPAGHETTI ALLA COLATURA”.

SPAGHETTI ALLA COLATURA

La ricetta Pisciottana degli spaghetti con la colatura è molto semplice.

Mentre cuoce la pasta, in un padellino a parte si fanno soffriggere in abbondante olio di oliva un paio di spicchi di aglio e un po’ di peperoncino piccante (se piace).

Dopo aver scolato la pasta e sistemata in una ciotola, si cosparge con prezzemolo tritato e ci si versa sopra il soffritto caldissimo. Si aggiunge un cucchiaino di colatura per ogni razione di pasta, si mescola, si copre per pochi secondi per far si che i profumi della colatura si sprigionano con il calore della pasta e si può servire.

VERDURE AL VAPORE SAPORITE

Il nostro è un contorno molto semplice ma molto gustoso.

E’ sufficiente far cuocere al vapore (oppure lessare) delle verdure miste: patate, zucchine, fagiolini… e quant’altro possa piacere. Condire con aglio, foglie di menta fresche, olio extravergine di oliva e colatura di menaica. Mescolare delicatamente e servire tiepide.

Il gusto della colatura di menaica cambierà radicalmente il sapore di questo piatto. Può essere usata anche per condire una semplice insalata di patate.

Teniamo sempre presente che la colatura è un sostituto del sale e quindi non è necessario aggiungerne.

Altre ricette con la colatura …… a seguire!

colatura